forse no…

Da sola per la strada,

un cielo blu e un sole riscaldava la mia spalla,

avrei voluto che fosse più lungo il cammino,

a volte camminiamo senza renderci conto

di ciò che c’è intorno a noi,

ma quando si cammina con lo

sguardo perso e un pensiero vola fuori di te

riesci a sentire il rumore del vento che sfiora

teneramente i capelli portandoli dietro…

camminiamo consapevoli che ci

arriveremmo prima o poi al luogo del delito…

ma quel istante diventa mio,

quella mezz’ora nessuno me la porterà mai via

e in quei pochi minuti la maschera non

ce la mettiamo, siamo noi stessi,

sono io stessa…

da sola per la strada

e una macchina blu

si fermò di fianco a me…
About Author: Tinta Negra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguimi su Twitter

Iscriviti al blog tramite e-mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 86 altri iscritti