leggi, pensa.. e scrive.. nada màs!

 

perché non lo molli?.. eh sai, sai cos’è.. è che è l’abitudine.. non accettiamo che non ci sia più niente.. perché sai, abbiamo paura.. non vogliamo vedere che non rimane più niente.. n i e n t e.. nada de nada.. entiendes?.. che i giorni se ne vanno dalle nostre mani.. non vogliamo neanche guardarci in faccia.. non riusciamo neanche più a fingere.. viviamo come se niente fosse successo.. ma in realtà non è così.. tutto è finito.. l’amore è finito.. ma io sentivo che lo amavo.. non ci sono più le polvere.. tutto si è perduto.. già neanche parliamo né giochiamo come bambini.. non ci tocchiamo da tanto.. né sogniamo più di arrivare a vecchi insieme.. si è spenta la fiamma.. il fuoco che bruciava.. è finita la magia che c’era intorno.. mollalo allora!.. eh, no.. nonostante tutto non riesco a  vivere fuori della bugia..

Lascia un commento