già

io ti amo..                                                                                                                                      non te l’ho mai detto.. ma è così, ti amo..                                                                                      amo i tuoi occhi, mentre le tue labbra sorridono..                                                                  io ti amo.. ma non lo saprai..                                                                                                      almeno non ancora.. ma io ti amo..                                                                                                ti amo

questa ultima

tu non ci sei qui, io so dove trovarti, ma so che ora non posso raggiungerti.. ho paura che i tuoi baci tocchino altre labbra e io mi trascino una sofferenza dentro, che prima o poi  ammalerà anche a te.. ho bisogno di urlare, di fuggire; dove le roche non ascoltano i gridi dei piccoli grilli.. e dove una madre piange il figlio perduto.. io non sono qui.. tu nemmeno.. e in tanto le cose  non sono cambiate per niente..